FOTO A PARIGI: LE LOCATION MIGLIORI PER DEGLI SCATTI UNICI

paris (1)

FOTO A PARIGI

Foto a Parigi. Buongiorno e buona Domenica! Vi scrivo dalla bellissima Toscana, dove mi trovo per un nuovo fantastico progetto del quale vi ho parlato qualche giorno fa e del quale vi racconterò tutto nei prossimi giorni. Mentre lavoro a questo nuovo progetto continuiamo con le ultime da Parigi, il viaggio che mi ha vista protagonista la scorsa settimana insieme a Showroomprivè.it in occasione del Festival di Cannes, due giorni unici tra eleganza, sfarzo, un pizzico di turismo (scopri come visitare Parigi in un giorno) e tantissime foto a Parigi con le quali tappezzare le pareti.

FOTO A PARIGI: LE LOCATION MIGLIORI PER DEGLI SCATTI UNICI

Oggi parliamo di foto a Parigi, parliamo delle migliori location dove scattarle, quelle più simpatiche, quelle con le prospettive migliori. Dopo una rapida visita della città ecco una lista delle migliori location per scattare foto a Parigi, una lista da salvare e conservare per il vostro prossimo viaggio nella capitale della moda mondiale.

Città dell’architettura. Un palazzo imponente, davanti alla Tour Eiffel, sulla sponda opposta della Senna. Dopo una lunga scalinata troverete un piazzale, da qui si gode della migliore vista della Tour Eiffel e le foto sono stupende!

Avenue Champ Elysees. Oltre ad essere la via principale ed ottima per lo shopping è anche la location perfetta per scattare una foto all’Arc de Triomphe: attraversate la strada all’altezza di Mc Donald’s e fermatevi al semaforo centrale.

(Continua qui sotto..) Continue Reading

COME VESTIRSI PER LA MATURITÀ: 20+1 IDEE E CONSIGLI PER FARLA FRANCA

outfit scuola (2)

COME VESTIRSI PER LA MATURITÀ

Come vestirsi per la maturità.  Correva il lontano 2013 e Alice Cerea (che poi sarei io), si preparava a sostenere l’esame di maturità che la avrebbe poi vista diplomarsi con il massimo dei voti in tecnico della gestione aziendale e corrispondente in lingue estere, un diploma accompagnato da 5 anni di rimproveri per il mio abbigliamento che, nonostante tutto, non ho mai corretto: che male ci vedevano poi questi professori in una semplice canotta, oltretutto non scollata? (Certo, quella volta in crop top e shorts fu un azzardo, ma avevo solo 15 anni e la piscina mi aspettava dopo scuola!). Rimproveri che mi hanno seguita, perseguitata e che si sono riproposti anche per il primo giorno di scritto alla maturità, così ho deciso di cambiare, come vestirsi per la maturità per conquistare anche i professori più rigidi lo sapevo e lo ho applicato, ma solo per i restanti 3 giorni di esame, sia chiaro!

COME VESTIRSI PER LA MATURITÀ: 20+1 IDEE E CONSIGLI PER FARLA FRANCA

Oggi, dopo i miei outfit scuola per tutto l’anno, vi lascio con alcuni consigli su come vestirsi per la maturità, regole da seguire alla lettera perchè, almeno in quei giorni, l’abito fa il monaco. Ci siete? Via!

1. Mezza manica. No canottiere e no felpe, una t-shirt semplice, in una tinta unita e senza scritte o disegni eccessivi renderà tutto perfetto.

2. Colori. No a colori troppo accesi e sgargianti, puntate su colori neutro o, ancora meglio, pastello, vi daranno un’aria da brava ragazza.

(Continua qui sotto..) Continue Reading

COFANETTI EMOZIONE3: SI PARTE PER UNA NUOVA AVVENTURA!

emozione3 (11)

COFANETTI EMOZIONE3

Cofanetti Emozione3. Le valigie sono pronte, valigie fantastiche: un set dai colori fluo e ricoperto grazie ad una cover tutta made in Italy Loqi e due borse da viaggio, per gli accessori più piccoli, una ciascuno e completamente personalizzate firmate Befree Style, valigie colme di abiti, giacche e scarpe ma anche di gioielli e calzature comodissime, come i sandali Lizard che mi permettono di camminare praticamente scalza (come piace a me!) e i bracciali Nomination dei quali vi parlerò prestissimo, e io e Yuri siamo in partenza, di nuovo!

Dopo Parigi (qui e qui ti ho raccontato la nostra avventura Parigina) siamo diretti nella culla della cultura italiana, Firenze, un nuovissimo progetto on the road che ci vedrà protagonisti nelle fantastiche città di Firenze, Pisa e Viareggio; un viaggio concentrato e non stop alla scoperta di fantastiche città e del made in Italy al fianco dei Cofanetti Emozione3.

 

COFANETTI EMOZIONE3: SI PARTE PER UNA NUOVA AVVENTURA!

Un concentrato di emozioni, avventura e tanto divertimento (non a caso tutti i Cofanetti Emozione3 riportano la scritta: contiene felicità!), un prezioso scrigno da regalare e da farsi regalare un avventura, breve o lunga, in grado di cambiarti la vita.

Io ho scelto, tra i mille Cofanetti Emozione3 disponibili “2 giorni in Italia e in Europa“, con la possibilità di trascorrere un incantevole soggiorno in alcune delle più belle città europee tra le quali ho scelto Firenze. Ho abbinato a questo fantastico soggiorno un’esperienza gourmet “Fuori a cena“, un altro dei fantastici Cofanetti Emozione3 al quale non ho saputo resistere!

Io mi godo questo super weekend insieme al mio fidato compagno di avventure Yuri, seguimi live sui social e su snapchat @alicecerea per sapere tutto. Buona giornata e buon weekend! Continue Reading

TUTA INTERA DONNA E UNA LOCATION DELLA QUALE MI SONO INNAMORATA

tuta donna (18)

TUTA INTERA DONNA

Tuta intera donna. Un soleggiato pomeriggio di maggio, un caldo estivo e una location della quale mi sono innamorata, un piccolo borgo alle porte di Milano che profuma di mare, di vacanza e di persone felici, Rho, il posto adatto per sfoggiare una tuta intera donna. Qualche settimana fa mi trovavo lì per assistere alla sfilata della nuova collezione s/s STMA (mi avete seguito live su instagram @alicecerea), una collezione minimal che punta su accostamenti forti con un sapore rock, una collezione ispirata all’oriente realizzata con materiali insoliti e tessuti 3d che mi hanno conquistata.

TUTA INTERA DONNA E UNA LOCATION DELLA QUALE MI SONO INNAMORATA

Indossavo una tuta intera donna, elegante ma accattivante, nera e sbottonata (molto simile alla tuta che vi avevo proposto in rosso, ma con lunghezze diverse), abbinata a dettagli gold e ad un orologio particolare, in legno, un orologio Jord dal quale non mi separo più. Una tuta intera donna perfetta, adatta ad ogni evento, dal giorno abbinata ad un paio di sneakers o di sandali ultra flat come ho fatto io, fino alla sera, magari con una cascata di gioielli, un paio di pumps (qui trovi tantissime scarpe con il tacco alla moda) e con uno scollo ultra (per il reggiseno non ti preoccupare, io uso Shibue, te li ricordi con questo abito super scollato?). La tuta la puoi trovare da Stradivarius ad un prezzo mini, se poi ci aggiungi anche uno dei fantastici sconti che trovi su Signorsconto.it svaligiare questo shop sarà divertente sia per te che per il tuo portafoglio. Io l’ho fatto, e tu che aspetti?

E voi cosa ne pensate della tuta intera donna? Yes or not? Buona giornata, io preparo le valigie, domani partiamo per un nuovo progetto on the road!

Qui sotto tutte le immagini, i brands e molto altro! Continue Reading

COME VISITARE PARIGI IN UN GIORNO: LA MIA GUIDA EASY

parigi (17)

COME VISITARE PARIGI IN UN GIORNO

Come visitare Parigi in un giorno. La settimana scorsa sono stata a Parigi per 2 giorni (chi mi segue su instagram e Snapchat @alicecerea sicuramente già lo sa), un piccolo viaggio per un grande progetto del quale vi ho parlato lunedì, insieme a Showroomprivè.it e ad altre blogger provenienti da tutto il mondo. Sono stati 2 giorni intensi, ricchi di eleganza e abiti di lusso tra party e driver privati nella città più romantica del mondo, 2 giorni fantastici nei quali, tra un volo e un impegno, abbiamo trovato il tempo di visitare questa magnifica città, una visita breve, di sole 6 ore, forse un po’ di corsa, durante la quale abbiamo avuto modo di vedere davvero tutto: dalla Tour Eiffel a Notre Dame, dall’Arc de Triomphe al museo del Louvre.

E così eccomi, a una settimana dal rientro e ad un giorno dalla prossima partenza (nel weekend partiamo per un nuovissimo progetto tutto Made in Italy del quale vi parlerò nei prossimi giorni), con la mente piena di bellissimi ricordi della città più bella del mondo e con una mini-guida su come visitare Parigi in un giorno (in realtà a me sono bastate soltanto 6 ore!).

COME VISITARE PARIGI IN UN GIORNO: LA MIA GUIDA EASY

Prima di tutto attrezzati, dovrai camminare moltissimo e delle scarpe comode saranno le tue migliori alleate! Per gli spostamenti più lunghi consiglio Metro o RER (il treno veloce di Parigi), il biglietto giornaliero valido per entrambi costa 7 €uro e vi porterà ovunque, armati anche di una cartina, la trovi nella biglietteria della metro.

Parigi è suddivisa in quartieri ed ognuno ha la sua stazione, partendo da Gare du nord (dove alloggiavo io, vicino a Montmartre) con 5 minuti di RER B si raggiunge la cattedrale di Notre Dame, posizionata lungo la senna, da ammirare e fotografare da tutte le angolazioni.

Ora ritorna alla stazione dalla quale sei uscito, a 2 passi da Notre Dame, e prendi la RER C direzione Tour Eiffel; dopo un paio di fermate sarai giunto a destinazione, scendi e cammina verso la Tour Eiffel che spicca imponente tra i palazzi di fronte a te, 5 minuti di cammino e.. boom!

(Continua qui sotto..) Continue Reading