Frullati detox: come dimagrire e depurarsi con centrifugati e succhi

Buzzoole bikini-hot-11

Frullati detox

Frullati detox. Una trovata geniale per trasformare il tuo corpo in quello che hai sempre sognato, inizia con una depurazione profonda e poi passa al resto!

Sei tentata anche tu, vero? Quella tua amica che ha perso diversi kg senza fatica e senza troppo allenamento grazie a dei banalissimi frullati detox ti ha incuriosita e ora vuoi trasformarti anche tu nella migliore versione di te iniziando da una dieta sana, giusto? Ottima scelta! Io ho preso la tua stessa decisione qualche tempo fa (qui ti spiego tutto sul detox) ed oggi ti spiego tutto.

Frullati detox: come dimagrire e depurarsi con centrifugati e succhi

Partiamo da un presupposto: vuoi perdere peso, giusto? I frullati detox sono un ottima scelta e funzionano alla grande ma.. ci sono delle regole da rispettare! Non puoi mangiare una maxi pizza farcita accompagnata da un succo detox e pretendere, in poco tempo, di perdere peso, no amica, non funziona così!

La dieta detox richiede dedizione e cura del proprio corpo, per un periodo che va da 1 a 6 giorni (non di più) dovrai dedicarti completamente a te, diminuire l’attività fisica e nutrirti esclusivamente di centrifugati e succhi detox accompagnati da tisane o acqua, sei pronta a metterti in gioco?

Io mi sono messa in gioco, ho iniziato dalla fase più semplice, la dieta dei frullati detox di 1 giorno, è semplicissimo: il giorno prima del “detox” limiti il consumo di cibi grassi prediligendo la cottura a vapore o al forno mentre, nel fatidico giorno, assumi soltanto centrifugati e succhi detox, sì ma, ti domanderai, quali sono i frullati detox?

Beh sul web trovi centinaia di ricette homemade ma io ti consiglio Dietox che, grazie ai diversi kit di frullati bio già pronti da bere (e spediti in confezione refrigerata) e prodotti affini quali tisane, scrub & co offre un servizio completo ed efficace che io stessa ho provato (e del quale mi sono letteralmente innamorata!).

Sul sito Dietox trovi tutte le soluzioni possibili, i prezzi e tutti i pacchetti ora sta a te, in bocca al lupo!

Qui sotto trovi le immagini, il brand e molto altro ancora!

 

A proposito di detox e dieta non perderti

Dimagrire con l’hula hoop
Dieta detox
Dimagrire mangiando

Continue Reading

Colore moda estate 2016: blu come il cielo, l’acqua e… il cuore

Buzzoole ferrarelle (116)

Colore moda estate 2016

Colore moda estate 2016. Ne abbiamo già parlato tantissime volte (e qui puoi trovare la moda estate 2016), i colori e i trend moda per la prossima estate sono davvero tantissimi ma uno di loro mi ha già rubato il cuore, anzi lo ha fatto 22 anni fa, nell’esatto istante in cui sono venuta al mondo.

Non so spiegarti il perché, né dare una motivazione scientifica,non ho gli occhi azzurri né blu ma vedo il mondo in azzurro e blu, i miei colori preferiti da sempre e per sempre. Ogni cosa che amo è in queste gradazioni: dal mare al cielo, passando per i riflessi sulla neve e mille altre cose e…indovina la mia reazione alla scoperta che il colore moda estate 2016 è una sfumatura del blu? Occhi a cuoricino e batticuore, il blu serenity mi ha conquistata, è stato amore a prima vista!

Colore moda estate 2016: blu come il cielo, l’acqua e… il cuore

Bene, ora lo sai, il blu serenity è, insieme al rose quartz, il colore moda estate 2016, un colore tenue e pastello, perfetto per le cerimonie e, nelle sue tonalità più calde, un’ottima variante per i tanto amati abitini estivi e i look più freschi (come il body a fiorellini blu serenity Khongboon che ho scelto per oggi).

Ma…il blu non è solo un colore moda, il blu fa battere il cuore e fa innamorare, il blu rilassa e porta la pace, il blu è colore del cielo, dell’acqua e… il blu è anche il colore della giornata mondiale dell’acqua, una manifestazione importantissima tenutasi il 22 marzo.

In occasione di questo evento Ferrarelle ha realizzato un progetto speciale: un libro per bambini, illustrato da Emiliano Ponzi, in cui l’acqua illustrata non è colorata.  Il volume è stato corredato da un pennarello azzurro per colorare le parti bianche, ma l’inchiostro del pennarello non è sufficiente a colorare tutta l’acqua presente nelle illustrazioni di tutto il libro. Il motivo? I bambini possono imparare una lezione importante, da insegnare a tutti noi: l’acqua è un bene prezioso, non è infinita e va rispettata, evitando gli sprechi.

Qui sotto trovi tutte le immagini e molto altro ancora!

 

A proposito di moda non perderti

Moda estate 2016
Scarpe moda 2016
Moda 2016

Continue Reading

Cos’è l’olio di palma e quali sono gli effetti che può causare? 5 cose che non sapevi e la scelta di Plasmon

Buzzoole plasmon 5

Cos’è l’olio di palma

Cos’è l’olio di palma? Per definizione: l’olio di palma è una tipologia di olio che viene estratto da alcune tipologie di palme site  in Indonesia e Malesia. È un grasso vegetale con composizione molto simile al burro e per questo è ricco di grassi saturi (qui scopri tutto sull’olio di palma).

Ultimamente questo prodotto è finito sotto accusa a causa di diversi problemi che puo’ causare ed è stato individuato nella preparazione di molti, moltissimi prodotti, prodotti alimentari che noi e i nostri bambini ingeriamo tutti i giorni (hai mai dato un’occhiata alle etichette?) e che, talvolta, possono anche fare del male al nostro organismo; motivo per cui tantissimi brand hanno fatto la svolta sostituendo l’olio di palma con altri oli vegetali e tra questi c’è anche Plasmon, uno dei brand alimentari con cui sono cresciuta.

Già, per me dove c’è Plasmon c’è casa, quando viaggio porto sempre con me una bustina di questi biscotti magici mentre a casa, ben nascosti nella credenza, ne conservo enormi pacchi che, però, finiscono sempre troppo presto (ah, ho 21 anni, sono troppo grande?) e da quando Plasmon ha fatto la svolta con l’iniziativa #tiabbiamoascoltato tutto è diventato migliore, senza cambiare gusto! Non ci credi? Guarda questo video.

E tu sai cos’è l’olio di palma e quali sono gli effetti che può causare?

Cos’è l’olio di palma: 5 cose che non sapevi e la scelta di Plasmon

Bene, ora che hai scoperto che Plasmon ha rinunciato all’olio di palma lasciando il biscotto che ci ha fatto crescere e ci farà crescere invariato scopriamo insieme cos’è l’olio di palma e perché è tanto odiato!

  1. Cos’è l’olio di palma? Un olio vegetale ricco di grassi saturi e, di conseguenza, molto più simile al burro che ad altri oli vegetali.
  2. Dove viene impiegato? Praticamente ovunque: biscotti, merendine, prodotti da forno, gelati e creme spalmabili.
  3. Perché si utilizza? Le aziende lo preferiscono ad altri prodotti perché costa poco e rende molto di più rispetto ad altri grassi.
  4. Fa male? Dal punto di vista nutrizionale abbastanza, trattandosi di un grasso saturo (al pari di burro e strutto), aumenta il colesterolo cattivo e può provocare ostruzioni alle arterie se consumato in quantità eccessive.
  5. Perché è tanto odiato? Ci sono varie motivazioni: in primis molti prodotti sono costituiti da parti da olio di palma superiori rispetto al prodotto principale (un esempio è la famosa crema alle nocciole); un’altra motivazione è derivante dall’innalzamento del colesterolo mentre, forse la più importante, proviene dagli ambientalisti e da tutti coloro che amano e rispettano il nostro pianeta (io ci sono, tu ci sei?), in quanto la produzione di olio di palma porta ad una eccessiva deforestazione e ad un conseguente aumento dell’effetto serra.

E tu cosa ne pensi? Olio di palma sì o no?

 

A proposito di wellness non perderti:

Come dimagrire velocemente
Come vestirsi in palestra donna
Dieta Detox

Continue Reading

Il cioccolato fa dimagrire? Ecco la risposta che tutti aspettavamo

WINTER BOX bty

Il cioccolato fa dimagrire?

Il cioccolato fa dimagrire? La domanda fatidica, quella che tutti prima o poi ci poniamo, quella domanda alla quale tutti vorrebbero una risposta affermativa. Dai, confessa, ti piacerebbe mangiare cioccolato allday e all night e, nel frattempo, perdere chili e tonificare, vero? Pensa se esistesse una tavoletta per gli addominali scolpiti e una anticellulite, sarebbe fighissimo vero? Addio allenamenti in palestra e benvenuto divano, tv e cioccolata calda (magari con tripla panna, anch’essa al cioccolato! Slurp!).

Beh ora basta sognare, il cioccolato fa dimagrire o no?

Il cioccolato fa dimagrire? Ecco la risposta che tutti aspettavamo

Amanti del cioccolato tenetevi forte, dopo numerosi studi e ricerche un gruppo di scienziati ha decretato che non solo non ingrassa ma che il cioccolato fa dimagrire!

Come sarà mai possibile? Come può un alimento così calorico essere dimagrante? I ricercatori attribuiscono questa potenzialità alla presenza nel cioccolato delle catechine, antiossidanti particolarmente benefici per il nostro organismo e più nello specifico per il metabolismo del corpo. Cool, vero?

Certo, ciò non significa mangiare quintali di cioccolato ma uno/due quadratini al giorno fanno più che bene! Certo il cioccolato deve essere di qualità e, possibilmente fondente, ti consiglio Cioccolato Grande, un brand tutto italiano che propone un cioccolato artigianale di altissima qualità. Io mi sono innamorata delle tavolette fondenti mixate a gusti e sapori diversi. I miei preferiti? Senz’altro cioccolato e pistacchi (interi!) e cioccolato e peperoncino (super hot!).

A proposito di cioccolato, per me cioccolato significa inverno, caldo, relax e tantissimi regali, un po’ come quelli contenuti nella Winter Box di BloggerItalia che mi ha fatto rivivere per un attimo il Natale, nonostante la primavera sia dietro l’angolo.

Qui sotto ti mostro il contenuto di questa box magica e molto altro ancora!

 

Hey a proposito di dimagrire ti potrebbero interessare

Dieta detox
Come dimagrire mangiando
10 trucchi che non conoscevi per dimagrire

Continue Reading

Colazione ideale: in forma e con il sorriso con la #MissioneCorpoPositivo

Buzzoole fitness (12)

Colazione ideale

Colazione ideale. La sveglia suona all’impazzata, lo snooze è già entrato in gioco 2 volte e io, Alice, non ne voglio proprio sapere di alzarmi dal letto. Sono le 8.17 e, come ogni mattina, sono in ritardo sulla tabella di marcia, il piano sarebbe quello di alzarmi alle 7.45, godermi una buona colazione e, con tutta calma, spostarmi nel mio ufficio (che poi, nel mio caso, è una zona del salotto) dove dovrei iniziare a lavorare alle 8.15, beh anche oggi non ce l’ho fatta e, nella fretta, ho pure saltato la colazione, un errore gravissimo!

Ricordi i miei consigli alimentari? Quelli in cui ti consigliavo come dimagrire e quelli in cui ti consigliavo come restare in forma mangiando? Beh la regola è sempre quella: “Colazione da re, pranzo di principe e cena da povero”, sì ma… la colazione da re, la colazione ideale quale è ?

Colazione ideale: in forma e con il sorriso con la #MissioneCorpoPositivo

Sono profondamente convinta che una mente sana debba essere abbinata ad un corpo sano, motivo per cui mi alleno ogni giorno e motivo per il quale ho deciso di partecipare ad un progetto sportivo nel quale credo molto  di cui ti parlerò prestissimo (qui vedi il backstage). Insomma il benessere è fondamentale per una vita sana, e per benessere non intendo SPA da sogno e massaggi termali (beh, quelli aiutano! Guarda i migliori centri wellness in Croazia che ho visitato per te!), bensì una dieta bilanciata, un atteggiamento positivo e tanta voglia di stare bene ogni giorno, 365 giorni all’anno (anzi, quest’anno sono 366!).

Ma com’è possibile essere sempre positivi? Beh potresti inziare con una colazione ideale con i Cereali Nestlè Fitness  abbinata ad un grande sorriso per poi passare ad un po’ di sana attività fisica, cosa ne dici di 10 minuti di hulahoop? (qui trovi i benefici dell’hulahoop!).

E tu cosa ne dici? Qual è la tua colazione ideale e quale la tua missione per migliorare te stessa e il tuo stile di vita?

 

A proposito di palestra non perderti:

Come dimagrire velocemente
Come vestirsi in palestra donna
Dieta Detox

Continue Reading