Milano Expo: il film della mia Expo!

Seguimi da vicino sul mio canale YouTube: Alice Cerea

Milano Expo

Milano Expo. Eppure il tempo scorre così velocemente, sembrava ieri la prima giornata di Expo ed oggi siamo qua, a pochi giorni dalla sua chiusura e con ancora un sacco di cose da vedere e scoprire.
Già, Expo sta per concludersi, dopo 5 mesi di intensa attività è arrivato agli sgoccioli, poco meno di un mese prima del gran finale nella mia bella Milano.

Io a Expo ci sono stata diverse volte, ve la ricordate la mia prima volta a Expo? Una serata incredibile, e il mio secondo giorno a Milano Expo insieme a Garnier? Vi ho mostrato tantissimi luoghi nascosti e svelato i segreti della natura, ma non finisce qui… ci sono stata ancora una volta ad Expo per un progetto video super interessante e oggi ve ne parlo…

Milano Expo: il film della mia Expo!

Detto, fatto! Come vi avevo preannunciato nel mio primo video Youtube (mi segui già sul mio canale vero?) eccomi con il secondo video nella mia carriera di Youtuber (sono agli inizi ragazzi, tutti i consigli e le critiche sono ben accetti, scrivetemeli sulla mia pagina Facebook se vi va!), oggi vi mostro Milano Expo in pochi minuti, vi faccio fare un giro virtuale per chi ancora non ci è stato e per chi è ancora indeciso (forza, avete ancora un po’ di tempo per andarci e non ve ne pentirete!).

Gustatevi il filmato qui sopra e tutte le immagini che trovate qui sotto, buona giornata!

IMG_0311

Hai amato Expo? Allora non perderti

I padiglioni migliori di Expo 2015
Una piccola anticipazione di Expo a Milano
Come vestirsi per Expo, e non solo Continue Reading

Expo 2015 padiglioni: i migliori e i miei consigli

expo 2015 (42)

Expo 2015 padiglioni

Expo 2015 padiglioni. Le nostre vicende ad Expo non finiscono ancora, dopo una prima visita serale e una seconda alla scoperta delle materie prime naturali insieme a Garnier (trovate tutto nella sezione Expo), oggi siamo di nuovo qui per un tour guidato alla scoperta dei segreti nascosti di ogni padiglione e per conoscere (e assaggiare) tantissime culture diverse.

Prestissimo vi racconterò tutto, nel frattempo seguitemi live su Snapachat e Instagram @alicecerea e sulla mia pagina Facebook.

Expo 2015 padiglioni: i migliori e i miei consigli

Mentre noi ci godiamo un’altra giornata ad Expo qui sul blog vi racconto tutto a proposito di Expo 2015 padiglioni, da quelli da non perdersi assolutamente a quelli dove soffermarsi in determinati orari del giorno, passando per gusti e sapori unici da ogni parte del mondo (guardali in breve nel mio video a Expo).

Partiamo dal mio preferito in assoluto, il Sultanato dell’Oman, uno tra gli Expo 2015 padiglioni migliori di tutti, non solo per il contenuto ma principalmente per la struttura: affascinante, orientale e perfetta per scattare un mare di foto. Dopo l’Oman si passa per il Marocco, qui sono entrata in un’altra dimensione: dalle onde del mare al caldo vento del deserto fino ad arrivare ad una passeggiata tra gli ulivi sorseggiando una tazza di tè del deserto (è assurdo quanto possa essere piacevole gustare una tazza di questo tè fumante nonostante i 40°). Dopo il Marocco da non perdersi sono l’Italia, gli Emirati Arabi Uniti (attenzione alla fila, gira tutta intorno al padiglione!), il padiglione zero, quello del Nepal, il Giappone e gli Stati Uniti (c’è un profumino davvero gnam!). Dulcis in fundo il Brasile, famoso per quella enorme rete da percorrere e scalare (sappiate che è difficilissimo, non si può saltare e con i sandali, come quelli che indossavo io in questo outfit Expo, è praticamente impossibile!).

Da assaggiare sicuramente tutte le specialità italiane, regione per regione: dalla pizza agli arancini, dalla piadina (ricordi il mio viaggio nel regno della piadina in Riviera romagnola?) alla mitica cotoletta e poi un mix di sapori dal mondo: dal sushi agli hot-dog, dal cous-cous alle patatine olandesi e mille altri ancora.

Vi lascio ad una raccolta di alcune tra le mie foto preferite di Expo 2015 padiglioni direttamente dalla mia ultima visita ad Expo, e voi ci siete già stati? Buona giornata!

Se hai amato EXPO 2015 non perderti:

EXPO BY NIGHT
UN OUTFIT PERFETTO PER EXPO Continue Reading

Expo Milano e.. sì viaggiare!

 

 

Expo Milano

Expo Milano. Ultimo giorno di vacanza, ci stiamo godendo a pieno questi ultimi giorni di mare, verde e relax prima di rientrare per una settimana pienissima e poi ripartire alla volta di una nuova nazione, ma di questo ve ne parlerò prestissimo! A proposito di viaggi, ve la ricordate la mia #expoexperience? (ma sì, la giornata che ho passato e Expo sotto un sole cocente alla scoperta del mondo della quale vi ho parlato qualche tempo fa, no, non la serata a Expo, quella era la prima volta a Expo Milano!) Benissimo, da quella fantastica giornata ne è uscito un mini film con una colonna sonora a tema.

Expo Milano e.. sì viaggiare!

Cliccando qui sopra (oppure registrandovi direttamente al mio canale Youtube) potrete rivivere Expo Milano insieme a me, alcuni minuti di divertimento e scoperta alla volta di mondi diversi tra di loro, colorati, affascinanti e super divertenti (eh sì, Expo è anche interattivo e ci sono davvero tantissime attività in ogni padiglione da non lasciarsi sfuggire, ma di questo ve ne parlerò prossimamente) con una colonna sono vintage ma con il giusto sapore che rappresenta un po’ la mia #expoexperience.

E voi avete già visitato Expo Milano? Qual è stato il vostro padiglione preferito? Buona giornata!

Hey se ancora non sei stato a Expo oppure vuoi scoprire di più non perderti la mia CATEGORIA EXPO con tantissime info e news! Continue Reading

Sandali bassi, un total black e un gioco di specchi

outfit tuta nera (4)

Sandali bassi

Sandali bassi. Sono un accessorio al quale non potrei mai e poi mai rinunciare. La mia passione per le scarpe già la conoscete e anche la mia collezione ormai è un pezzo di storia, credo di aver investito una parte dei soldi che destinavo alla mia futura casa in scarpe, anzi, per l’esattezza in sandali bassi! Sì, loro sono la mia rovina! Sono le scarpe che prediligo in assoluto, comodissimi e, soprattutto, sempre disponibili nel mio numero (eh sì, immaginate la vita di una povera disgraziata con la passione per le scarpe e un 42 di piedi? Considerando che le scarpe da donna arrivano massimo al 41 beh.. è un gran bel problema!), invece i sandali ci sono sempre, con la loro vestibilità super comoda mi posso permettere anche un 40 senza avere alcun tipo di problema!

Questo è l’anno dei gladiator sandals (qui vi ho mostrato i miei primi sandali alla schiava), quelli che si allacciano al polpaccio (e che poi, almeno nel mio caso, inesorabilmente scendono!) e, da vera sandali bassi addict, ne ho collezionati davvero tanti: dallo stesso modello low cost in vari colori a quel paio color carne che proprio non mi poteva mancare fino ad arrivare a loro, i miei preferiti, la new entry: neri, altissimi e frangiati!

Sandali bassi, un total black e un gioco di specchi

Oggi indosso i miei sandali bassi in un look total black con tocchi gold, elegante e super comodo. Il look è composto da una tutina nera con trasparenze Rita Jones abbinata ad una cintura della quale mi sono follemente innamorata e ad un set coordinato di gioielli handmade particolarissimi.

Un outfit semplice ma chic, perfetto per una serata al mare, magari per la mia serata: sono in vacanza in un resort da sogno nel Sud Italia (seguimi live su Snapchat e Instagram @alicecerea e non dimenticare di taggare tutte le tue foto con #hottestate, tutte le foto verranno pubblicate sulla mia pagina Facebook!).

E voi cosa ne pensate dei sandali bassi: amore o odio? Vi auguro una piacevole giornata!

Qui sotto trovi tutte le immagini, i brands e molto altro!

 

Ps. Se sei alla ricerca di alcune IDEE OUTFIT ESTATE non ti puoi perdere

Questo fantastico ABITO A FIORI
Questa adorabile TUTA BOHO CHIC
Questa raccolta di OUTFIT BOHEMIAN Continue Reading

Expo 2015: una giornata a Expo con Garnier

expo (2)

Expo 2015

Expo 2015. Eccomi di ritorno dopo un’altra fantastica esperienza a Expo, ci ero già stata qualche tempo fa e ve ne avevo parlato in questo post sulla mia prima volta a Expo in notturna, questa volta per un progetto in collaborazione con uno dei brand beauty che più amo da sempre: Garnier.

Una giornata caldissima, forse la più calda dell’estate, un sabato di luglio trascorso interamente nella mia Milano, a Expo 2015, in compagnia del mio fedele compagno di avventure Yuri alla scoperta del mondo: dal cibo ai prodotti beauty derivati da esso (vi ho raccontato tutto live sulla mia pagina Facebook e su Instagram @alicecerea), passando per una miriade di cibi, profumi e sapori diversi tutti da scoprire.

Expo 2015: una giornata a Expo con Garnier

Sono le 9.00 del mattino ed io e Yuri siamo in partenza, meta: Expo 2015 nella mia Milano, giusto il tempo di infilare una tutina super leggera (fuori ci sono 40°) e di stendere un velo di bb cream Garnier e poi si parte! Verso le 10.00 arriviamo a destinazione (dopo un’abbondante colazione lungo il tragitto), prepariamo i biglietti, ci accodiamo, passiamo attraverso i metal detector che, come sempre, al mio passaggio, suonano (devo avere qualcosa di magnetico dentro!) e in men che non si dica siamo dentro!

Expo è una vera e propria città, è immenso, credo che ci vogliano 3 giorni per girarlo tutto e goderselo nei particolari, proprio dinnanzi a noi si erge maestoso il padiglione zero, il più grande di tutti, entriamo: una libreria in puro legno enorme (di quelle che si vedono spesso nei cartoni animati, avete presente la Bella e la bestia?), uno spettacolo da vedere con una musica rilassante, poco più in la un trionfo di colori, sapori e un albero enorme del quale non si riesce nemmeno a vedere la cima e molto, molto altro.

Usciamo e proseguiamo la nostra visita, al mio fianco i fedelissimi prodotti Garnier pronti a darmi un momento di freschezza durante la giornata: dalla crema corpo al miele (qui vi ho parlato della linea ultra dolce corpo Garnier) alla fedele bb cream, dalla mouse per capelli all’olio secco creato con olio d’oliva; dopotutto sin dalla sua nascita Garnier si ispira alla natura per creare prodotti dall’efficacia provata che possano far risplendere la bellezza naturale di ognuno di noi, la sua forza è data dalla perfetta relazione tra natura e tecnologia presente in ogni prodotto.

Dopo il padiglione zero ci siamo persi alla scoperta di mondi nuovi, insieme a Garnier abbiamo scoperto le terre di provenienza delle materie prime per i prodotti che uso giornalmente, li abbiamo visti e toccati con mano: dalle terre calde del Marocco dalle quali proviene l’olio d’oliva utilizzato per l’olio secco oliva mitica ai tesori d’oriente, dal bambù della Cina utilizzato per la Mousse hidra ricci al tempio del Nepal, passando per il delizioso miele di Malta impiegato nella produzione del Latte Idratante Tesori di Miele fino ad arrivare ai nostri amati agrumi di Sicilia con un sacco di Vitamina C contenuta nella Bb cream, un mix di culture in un solo posto pronte ad intrecciarsi tra di loro e a farsi conoscere dal mondo intero.

Una giornata per scoprire il mondo e per vedere e assaggiare cose mai viste prima, vi lascio ad una gallery con le foto della prima parte parte del tour, alla prossima! Buona giornata!

PROGETTO GARNIER EXPO

A proposito di Expo, vi ricordate:

EXPO NELL’ARIA, PRIMA DELL’APERTURA
OUTFIT PERFETTO PER VISITARE EXPO

Continue Reading